Sono opposti, ma non riescono a stare lontani: questi segni zodiacali si attraggono come magneti

Tra i segni zodiacali esistono affinità di coppia particolari, attrazione irresistibile anche se tra poli decisamente opposti.

Per quanto riguarda la vita sentimentale ed amorosa, uno dei modi di dire più conosciuti è quello secondo cui gli opposti si attraggono. Ma quanto c’è di vero in questa affermazione?

E' vero che chi è diverso sta bene insieme?
Gli opposti che si attraggono, c’entrano anche i segni zodiacali – IlSerenissimoVeneto.it

Sicuramente, caratteri troppo diversi tra loro non potrebbero effettivamente stare insieme, in un rapporto che presenterebbe, con tutta evidenza, conflittualità continue. Ma è vero anche che per alcuni avere al proprio fianco una persona troppo simile al proprio modo di essere potrebbe non risultare sempre particolarmente stimolante e potrebbe dunque servire qualcosa di diverso.

Le differenze, a volte, possono stuzzicare, creare quel giusto attrito, quella curiosità e quell’attrazione che alla fine creino quella combinazione vincente, capace di creare un legame difficile da sciogliere. E l’oroscopo può aiutarci a capire quali sono, in tal senso, le migliori affinità di coppia, partendo da poli opposti.

Oroscopo, le coppie agli opposti che funzionano meglio: affinità esplosive

Secondo le stelle, ci sono delle coppie capaci di spiazzare tutti per la loro intesa, per quanto, invece, sembrerebbero composte da elementi diversi quasi come il giorno e la notte. Vediamo di quali si tratta.

Una coppia “perfetta” è quella tra Bilancia e Capricorno. Il primo è un carattere tendenzialmente molto riflessivo ma spesso insicuro, che tende a essere accomodante. Il secondo ha invece spesso le idee chiare e può diventare un punto di riferimento imprescindibile per l’altro.

Oroscopo, le affinità opposte che funzionano meglio
Le compatibilità più insospettabili tra caratteri molto diversi, scopriamo quali – Ilserenissimoveneto.it

Potrebbero stare davvero molto bene insieme il Toro e l’Acquario, smussando i rispettivi spigoli. Il Toro ha un carattere abitudinario, che sotto l’influsso dell’altro potrebbe diventare più “sciolto” e flessibile. L’Acquario è spesso irrequieto e grazie alla natura affettuosa del Toro potrebbe trovare la dolcezza e la complicità che nel profondo cerca.

Una coppia davvero scoppiettante potrebbe essere quella tra Leone e Gemelli. Entrambi sono caratteri piuttosto dinamici, il primo tende a prendersi molto sul serio mentre l’altro non necessariamente. Se questi due segni trovano la giusta intesa, sono scintille.

Infine, una coppia che potrebbe sembrare davvero improbabile, come quella tra Vergine e Scorpione, potrebbe riservare grosse sorprese. Agli antipodi per interpretazione della vita, il primo logico e razionale, il secondo passionale. Ma il primo può farsi coinvolgere dalla natura travolgente dello Scorpione, il secondo può essere conquistato dalla determinazione e dalla sicurezza della Vergine. Occhio alle discussioni, però, tra loro non mancheranno mai.

Impostazioni privacy