Viaggio affascinante alla scoperta delle librerie più belle del mondo: starai tutto il tempo col naso all’insù

Quali sono le biblioteche più belle e affascinanti del mondo? Eccone alcune davvero mozzafiato, ricche di sapere e incanto.

In tutto il mondo, le biblioteche più rinomate affascinano con la loro imponenza, sia per quanto riguarda il numero e il tipo di libri che contengono che per la bellezza della struttura che li ospita. Si tratta di opere architettoniche di notevole pregio. Ogni Paese ha qualche perla che attrae gli appassionati e in Italia ci sono tante strutture di rilievo da visitare.

Quali sono le biblioteche più belle del mondo
Le librerie più affascinanti al mondo: -ilserenissimoveneto.it

Si può fare un excursus delle più importanti al mondo, quelle in cui è impossibile non perdersi all’interno e rimanerci per ore nel silenzio che le contraddistingue ad ammirare e scoprire tesori interessanti. Le biblioteche popolari, quelle destinate a diffondere la cultura a tutte le classi sociali, sono nate all’incirca attorno alla metà dell’800. Mentre prima erano appannaggio dei ceti nobiliari o ecclesiastici. Solo nel’900, però, sono diventate davvero accessibili a tutti nel modo in cui lo intendiamo ora.

Le biblioteche più suggestive al mondo, in cui perdersi completamente

Il nostro Paese può vantare ricche e splendide struttura , tra cui spicca la Biblioteca Marciana di Venezia. Nota anche come Biblioteca di San Marco, Libreria Marciana, Libreria Sansoviniana, è situata nella parte inferiore di piazza San Marco tra il campanile e la Zecca. In essa sono presenti oltre 746 codici in greco e latino, moltissimi manoscritti antichi ed è stata un importante centro degli studi classici.

In Italia abbiamo anche anche la Biblioteca Luigi Einaudi, che si trova a Dogliani, in provincia di Cuneo. Fondata nel 1963 da Giulio Einaudi in memoria del padre, è dotata di 5000 volumi, quanto il numero degli abitanti del luogo, e di 200 dischi. L’intento del fondatore era di promuovere la diffusione della lettura come servizio pubblico.

Le biblioteche da visitare almeno una volta nella vita
Sono diversi i Paesi che ospitano delle biblioteche davvero meravigliose – ilserenissimoveneto.it

Considerata la migliore struttura al mondo, la Biblioteca Gabriel Garcia Marquez ha sede a Barcellona, in Spagna. L’architettura è a cubo e dentro ci sono numerosi spazi informali in cui poter leggere. Sono presenti anche delle amache per un rilassamento completo.

In Austria c’è la bellissima Admont Benedectine Abbey Library, biblioteca benedettina nel centro di Admont, tra Graz e Salisburgo. Ospita oltre 200 mila libri ed è una delle più imponenti biblioteche monastiche del mondo.

Negli Stati Uniti, in Maryland, a Baltimora, troviamo la George Peabody Library con 300 mila volumi. Essa si concentra su aree tematiche come religione, arte, storia americana e britannica, architettura, lingue romanze, storia della scienza egeografia.

In Germania, a Stoccarda, si trova la Public Library of Stuttgard che amministra l’insieme delle biblioteche pubbliche della città e si suddivide in tante sezioni dedicate alle varie fasce d’età.

A Londra, la British Libraryospita al suo interno la Sir John Ritblat Gallery e conserva tesori preziosi come la Magna Carta, il Firts Folio di Shakespeare e il Codex Sinaiticus.

Impostazioni privacy