Se ami camminare, questa è la meta perfetta per le tue vacanze: la migliore città al mondo per gli amanti delle passeggiate

Gli amanti delle camminate non possono non visitare la città numero uno al mondo per passeggiare: ecco dove si trova.

Quello italiano è anche un popolo di camminatori. Lo dice una recente ricerca di IZI, fatta insieme a Silverback, Viviltalia, in collaborazione con Legambiente e Federtrek, dalla quale emerge che l’81,4% degli intervistati ama definirsi come camminatore abituale.

Migliore città al mondo per passeggiare
Ecco qual è la migliore città al mondo per camminare – ilserenissimoveneto.it

Insomma, il Bel Paese è abitato da persone che non perdono occasione per impegnarsi in un’attività praticamente alla portata di tutti e altamente benefica come quella della camminata. Soprattutto nella stagione che precede l’arrivo dell’estate, le passeggiate sono l’ideale.

Oltre che essere a costo zero (a parte quello della calzature) camminare è un’attività gradevole e naturale, essendo un movimento che acquisiamo fin da piccoli. Tanto più che il Belpaese offre numerose mete a disposizione degli amanti delle passeggiate. Nella Penisola si trova pure la migliore città al mondo per chi ama camminare.

La migliore città al mondo per camminare è italiana: è ricca di parchi e aree verdi

Proprio così, in Italia c’è la migliore città al mondo per camminare. Volete sapere qual è il paradiso dei camminatori? La risposta è più semplice di quanto pensiamo: Roma, la città eterna. Non fatevi sorprendere della risposta: la Capitale non è soltanto un babelico intreccio di strade e traffico.

migliore città al mondo per camminare è italiana: ricca di parchi e aree verdi
Aree verdi come Villa Pamphili fanno di Roma il paradiso mondiale dei camminatori (Foto Ansa) – ilserenissimoveneto.it

Nella città capitolina ci sono molti parchi meravigliosi e stupende aree verdi, ideali per chi ama praticare attività all’aria aperta. Senza contare che anche le vie del centro, pure le più lontane dalla natura, sono adatte per autentiche maratone. Non per nulla lungo le vie del centro si svolge la leggendaria Race for The cure, la maratona per podisti alla quale partecipano camminatori di ogni età.

A insignire Roma dell’invidiabile primato di città dei camminatori è il sito GuruWalk, specializzato nella promozione di itinerari per podisti. Ma quali sono le zone della Capitale più a stretto contatto con la natura? Indubbiamente la zona del Parco degli Acquedotti e quella dell’enorme Villa Pamphili, due aree verdi perfette per chi vuole fare sport all’aperto.

In particolare, all’interno di Villa Pamphili, ci sono diverse aree attrezzate a disposizione di tutti. Lo stesso discorso vale per la meravigliosa Villa Borghese, in pieno centro, dove è facile perdersi nel verde e ammirare bellezze come il laghetto, la casa del cinema e il Globe Theatre. Per non parlare dell’irresistibile romanticismo dell’itinerario che conduce direttamente al Colle Aventino.

Imperdibile qui il Giardino degli Aranci, una delle viste più suggestive di Roma, che permette anche di ammirare la cupola di San Pietro attraverso il buco della serratura che si trova sulla Porta dei Prefetti. C’è poco da fare: camminatori di tutto il mondo, unitevi! Roma vi aspetta.

Impostazioni privacy