Smetti di staccarti di continuo le pellicine: 7 rimedi infallibili ed economici per dire stop all’onicofagia

La maggior parte delle persone inizia a mangiarsi le unghie quando è giovane: ecco come dire addio a questa spiacevole abitudine

Conosciuta scientificamente come onicofagia, mangiarsi le unghie è un’abitudine che colpisce uomini e donne. Può iniziare durante l’infanzia e durare fino all’età adulta.

Onicofagia, 7 consigli per smettere di mangiarsi le unghie
Come smettere di mangiarsi le unghie una volta per tutte -foto Editorially Srl (ilserenissimoveneto.it)

A volte, quest’abitudine può essere un segno di stress emotivo o mentale. Tende a manifestarsi nelle persone nervose, ansiose o giù di morale e si tratta di un modo per affrontare questi sentimenti. Potresti anche ritrovarti a farlo quando sei annoiato, affamato o ti senti insicuro. Di seguito, ecco alcuni dei migliori consigli e trucchi per fermare l’abitudine di mangiarsi le unghie.

7 consigli per smettere di mangiarsi le unghie e pellicine

Le unghie sono necessarie per proteggere e sostenere anche la pressione esercitata dalle dita durante l’uso. Inoltre, fungono da barriera tra il nostro corpo esterno e la circolazione sanguigna, motivo per cui dovrebbero essere mantenute sane. Esistono molti rimedi naturali che possono prevenire la tendenza a morderle e i conseguenti danni a denti e dita. La prima cosa è pensare al momento in cui siamo soliti effettuare questa spiacevole azione. Una volta che si è consapevoli esattamente di cosa scatena questa sensazione, si può cambiare l’ambiente circostante per rendere più difficile farlo.

7 consigli per smettere di mangiarsi le unghie
I rimedi naturali per eliminare il “vizio” di mangiarsi le unghie (ilserenissimoveneto.it) -canva.it

Inoltre gli esperti affermano che una forma corta dell’unghia può prevenire la tentazione ed evitare che questa abitudine peggiori. Difatti, dipingerle e trattarle regolarmente può ispirare a mantenerle esteticamente gradevoli.

In commercio inoltre, esistono smalti specifici per evitare di mangiarsi le unghie. Questi hanno un sapore amaro quando vengono portati alla bocca e tendono ad essere di colore chiaro, il che significa che possono essere applicati a uomini, donne e bambini sopra i 4 anni. Anche l’applicazione di unghie finte può migliorarne l’aspetto e diminuire l’impulso di morderle.

Alcuni esperti consigliano di adottare una nuova abitudine, come giocare con una palla antistress o un elastico. Si tratta di un modo per occupare la mente con una nuova attività. Oltre ad aiutarti ad alleviare lo stress, una gomma da masticare manterrà la bocca occupata. E’ inoltre consigliato tenere a portata di mano una bevanda a basso contenuto di zucchero, come acqua e limone, tè o caffè, nonché cibi croccanti come verdure crude da masticare.

In alcuni casi, mangiarsi le unghie può essere una conseguenza di carenze nutrizionali, come una diminuzione di calcio o magnesio. Ciò porta a morderle compulsivamente come un modo per recuperare i minerali perduti. Mantenere una dieta equilibrata, ricca di vitamine e minerali, può aiutare a prevenire le carenze nutrizionali.

Impostazioni privacy