Marmolada, i soccorritori: “impossibile trovare qualcuno ancora vivo”

Tragedia Marmolada: il bilancio al momento è di 7 morti, 8 feriti e 13 persone ancora disperse. 5 al momento i veneti. Per i soccorritori “è impossibile trovare qualcuno ancora vivo”

Da domani o al massimo dopodomani il Soccorso alpino tenterà l’ispezione del ghiacciaio della Marmolada “vista-udito” con specialisti delle ricerche e con unità cinofile. Lo ha riferito all’ANSA il presidente del Corpo nazionale del soccorso alpino, Maurizio Dellantonio. Il bilancio al momento è di 7 morti, 8 feriti e 13 persone ancora disperse. Per i soccorritori “è impossibile trovare qualcuno ancora vivo”. Intanto, l’area è stata interdetta a causa del rischio di altri collassi: “Un fiume di ghiaccio, sassi e rocce che rende difficile operare in sicurezza” spiega il presidente del Soccorso alpino Trentino, Walter Cainelli. Le ricerche proseguono con elicotteri e droni tra i 260mila metri cubi di montagna venuti giù con la slavina in soli dieci secondi. Tra le vittime identificate, 5 sono venete.

“Un intervento anche con con l’utilizzo dei cani, per vedere se se riusciamo a trovare qualcosa che con i droni è impossibile scovare”

“La cosa che vorrei fare – ha precisato Dellantonio – guardando bene il tempo ma anche le temperature dei prossimi giorni, è un intervento congiunto con tutte le forze che abbiamo in campo: fare dal limite del ghiacciaio in giù un intervento anche con con l’utilizzo dei cani, per vedere se se riusciamo a trovare qualcosa che con i droni è impossibile scovare”. Secondo Dellantonio in zona dovranno agire “al massimo quindici persone, divise in due; una farà un ramo della valanga e una farà l’altro, con il Col del Bois in mezzo, e metteremo una serie di vedette. Ci saranno tutte le vie di fuga se ci fosse necessario per qualche piccolo crollo, con la massima attenzione. Insomma tutti saranno ben informati di quello che devono fare e prendiamo le persone migliori. Ovviamente dovrò confrontarmi anche con il Capo della Protezione civile e con gli altri a capo delle Forze Armate forze di polizia presenti”, ha concluso.

Impostazioni privacy