Arriva il treno extralusso con itinerario da sogno: tappe e dettagli di un ‘esperienza unica

È possibile fare un viaggio magnifico con un percorso strabiliante su un treno extralusso: ecco la novità per vivere emozioni indimenticabili.

Chi ama i viaggi non scontati, con mete particolari e poco percorse, per conoscere posti e culture molto differenti e fare esperienze nuove ed uniche, adesso arriva una nuova opportunità che prevede un viaggio indimenticabile a bordo di un treno a dir poco di lusso.

viaggio con treno extralusso
Il nuovo treno extralusso per un viaggio magnifico – Foto Editorially Srl -ilserenissimoveneto.it

Percorrere chilometri e chilometri su un treno può essere stancante, ma se lo si fa su un treno extralusso le cose cambiano sensibilmente. Un treno con tutti i comfort e un itinerario affascinante sono un connubio perfetto per una vacanza da sogno. Un sogno realizzabile grazie a un treno di fabbricazione italiana che seguirà le tracce di Marco Polo.

La destinazione è l’Asia e il mezzo super lussuoso percorrerà la Via della Seta sulle orme di Tamerlano. Si chiama slow tourism, la modalità di turismo che si prende tutto il tempo per godere appieno delle bellezze presenti lungo il tragitto, con tutte le comodità del caso. Certamente non è un viaggio alla portata di tutti, ma vale la pena conoscere tutti i dettagli di ciò che propone il Samarkand Express.

La Via della Seta con il Samarkand Express: il viaggio di lusso che fa sognare

Non solo confortevole, ma estremamente lussuoso, il Samarkand Express, che inizierà i suoi viaggi nel 2026, sarà composto da 13 carrozze e 38 cabine con la possibilità di portare a bordo 66 ospiti. Il viaggio si estenderà nell’Uzbekistan e la partenza è prevista da Tashkent, capitale e maggior centro economico e culturale del paese uzbeko.

viaggio in asia treno samarkand express
Samarcanda tra le tappe del viaggio con il Samarkand Express – Foto Canva – il serenissimoveneto.it

Si passerà per Samarcanda dove si possono visitare i celebri mausolei e le moschee. Un’altra tappa sarà Bukhara, anticamente al centro dei traffici della Via della Seta, e proseguendo verso nord si raggiungerà Chiva che ospita una parte murata, la Itchan Kala, che dal 1990 è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.

Il Samarkand Express è un’opera di alta ingegneria e artigianato, tutta made in Italy. È prodotto da Aarsenale Spa in collaborazione con FS Ferrovie dello Stato e si inserisce come modello italiano nell’ambito del luxury slow tourism. Sarà il primo treno di questo tipo ad avere come destinazione l’Asia e si pone quindi come grande e interessante novità.

Da quando l’Uzbekistan si è aperto al turismo, sia nei confronti dei Paesi vicini che a livello più ampio, lo stesso turismo è diventato uno dei settori di punta dell’economia nazionale. Nel 2022 si sono contati oltre 6 milioni di visitatori e lo stesso numero nell’anno successivo. I flussi turistici sono in crescita e anche questa opportunità, seppure sia riservata a una categoria di clienti selezionata e ristretta, troverà largo consenso.

Impostazioni privacy